La protesi mono-compartimentale

La protesi monocompartimentale del ginocchio (PMC) è, come si evince dal nome, la sostituzione di un solo compartimento del ginocchio. Viene anche chiamata “mini-protesi” per le dimensioni ridotte dell’impianto.

Si utilizza nei casi di artrosi selettiva di uno solo dei 3 compartimenti del ginocchio (Nella foto: femoro-tibiale interna 1, femoro-tibiale esterna 2, femoro-rotulea 3).

Il compartimento usurato viene rivestito con componenti metalliche (femorale e tibiaIe) con interposizione di un menisco in polietilene che garantisce mobilità e minimo attrito.

I materiali sono gli stessi utilizzati nella PTG. Anche in questa tipologia di protesi è possibile utilizzare impianti anallergici-nichel free. Nella nostra pratica clinica quotidiana utilizziamo tecniche fast-track per il recupero post-operatorio. Il recupero totale, dopo l’intervento, è in media di 6 

Dr Luca Garro

Centro d’Eccellenza di Chirurgia del Ginocchio a Roma

Convenzioni con SSN e Assicurazioni

Percorso Fast Track

Inviaci le tue RX per un consulto gratuito


Dr Luca Garro ‭+39 334 3373823‬

Villa Betania ‭+39 06 39940410 | 411 | 412

garro.luca@gmail.com

Contatti